Info Utili

10 cose da scoprire in Tanzania

Quando viaggiare in Tanzania?

  • la Tanzania gode di un climà tropicale e presenta  stagioni diverse rispetto alle nostre. Il periodo più caldo è tra novembre e febbraio (tra i 25 e i 31°). La stagione più fredda va da maggio ad agosto (può scendere fino a 18°). Dipenderà cosa volete fare in Tanzania : andare sulla costa, scallare il kilimanjaro o fare un safari. Nelle regione di alta montagna o nei parchi, le temperature sono più fresche.
  • La stagione delle piogge varia in base alla regione ma essenzialmente va da marzo a giugno (si chiama Masikatra) I sentieri dei parchi nazionali non sono praticabili perche si trasformano in strade di fango.
  • Per tutte queste raggione, consigliamo di andare da metà luglio a marzo.
  • Per saperne di più : clicca qui

Cose da Fare et Vedere in Tanzania

Parco nazionale del Kilimangiaro

  • Per appassionati di trekking proponiamo diversi itinerari per la scalata del Monte Kilimanjaro. ( Marangu route conosciuta anche come “coca-cola route”, “Whiskey route”, “Lemosho Route”)

Da sapere

Lingua

kiswahili e inglese

Valuta

Scellino della Tanzania (TZS)

Fuso Orario

+2h rispetto all'Italia, +1h quando in Italia vige l’ora legale

1 € = 2594,91 TZS
Passaporto con validità residua di 6 mesi
+255

Parco nazionale del lago Manyara

Il Parco Nazionale del Lago Manyara è un piccolo (solo 330 km2) e suggestivo parco della Tanzania, dichiarato Patrimonio dell’Umanità nel 1981 . Si trova a circa 2 ore da Arusha sulle rive del lago omonimo e si estende fino al ripido versante occidentale della Rift Valley .

Parco nazionale del Tarangire

Il Parco Nazionale del  TARANGIRE a nord della Tanzania, deve il suo nome al fiume Tarangire che lo attraversa. Si estende su 2600 km quadrati. L’albero sacro del Tanragire è il Baobab; è un albero spettacolare fonte di cibo e con proprietà medicinali per molte tribù. Si può osservare anche la famosa acacia ad ombrello, il simbolo di tutta l’Africa. È un parco più verde degli altri grazie al fiume che lo attraversa. È sopranominato il parco degli elefanti per la sua altissima concentrazione, ma troverete anche gnu, zebre, antilopi, alcelafi, Kudu, i dik-dik, oltre 500 specie di uccelli, leoni africani e ghepardi.

Area di conservazione di Ngorongoro

L’area di conservazione di Ngorongoro è un’area naturale protetta della Tanzania che si estende nella zona della caldera di Ngorongoro situata nella pianura di Serengeti, a nord-ovest della città di Arusha e ad est del parco del Serengeti, con il quale costituisce un territorio ininterrotto. L’area attorno al cratere costituisce la riserva naturale di Ngorongoro. Il cratere di Ngorongoro si trova a 2.200 metri sul livello del mare, misura oltre 16 chilometri di diametro e occupa in totale un’area di circa 265 chilometri quadrati. Si tratta della più grande caldera intatta del mondo. Sulla corona del cratere corre un’unica strada, sul versante meridionale. Ci sono quattro strade che collegano la corona con l’interno del cratere; il percorso di discesa richiede circa 30 minuti in fuoristrada.

Serengeti National Park

Il parco è solo una delle tante aree protette nella regione del Serengeti nell’Africa orientale, ma è di importanza vitale. Oltre alla conservazione della flora, della fauna e dei paesaggi naturali, il Parco nazionale del Serengeti è diventato anche un’importante attrazione per turisti e viaggiatori desiderosi di intraprendere un safari. Il nome Serengeti deriva dalla lingua Maasai e significa “pianure sconfinate”. Non esistono recinzioni che separano il Serengeti dal Masai Mara, e la fauna si sposta liberamente dall’uno all’altro; particolarmente note sono le massicce migrazioni stagionali di gnu. Oltre che col Masai Mara, il Serengeti confina a sudest con la riserva di Ngorongoro, a sudovest con la riserva faunistica di Maswa, a ovest con le riserve di Ikorongo e Grumeti, e a nord con quella di Lalianda. Ammirare la Grande Migrazione della fauna del Serengeti è un’esperienza straordinaria. In nessun altro luogo del pianeta è possibile assistere alla marcia di un milione e mezzo di mammiferi. Nel Serengeti vi si trovano, tra l’altro, tutti e cinque i cosiddetti “big five” ( elefante, leone, leopardo, rinoceronte nero e bufalo) e ha la più alta concentrazione di grandi mammiferi al mondo e ospita circa 2500 leoni.

Safari in Mongolfiera

Volare in mongolfiera e’ una delle esperienze più magiche da vivere durante il vostro viaggio in Tanzania. Se potete, aggiungetela ai vostri piani! Svegliarsi presto la mattina, prepararsi per decollare e raggiungere il cielo quando sorge il sole. La Tanzania dall’alto … un momento magico……

Dormire in un campo tendato

Dormire in un campo tendato durante un safari è un’esperienza unica. Bisogna però fare subito una distinzione: un campo tendato non è un campeggio. Le tende sono grandi e dotate più o meno di ogni comfort. Avrete la camera da letto, il bagno e la doccia. Solo che, invece di muri, sarete circondati da una tenda di solido tessuto. Porte e finestre si chiuderanno tramite delle cerniere. Trascorrere una notte in una di queste tende è una delle esperienze che sicuramente non dimenticherete mai. Nel corso della notte potrete ascoltare i suoni della savana….

Arusha

Prima o dopo un safari si può pensare di visitare questa città. La capitale del paese è DODOMA, ma il centro amministrativo ed industriale più importante del paese si trova ad ARUSHA. La città è specializzata nella produzione di caffè, cotone, piretro e sisal. Nelle vicinanze si trova il parco nazionale di Arusha (1 ora e mezza di auto circa). Il museo di storia naturale e il museo della dichiarazione sono 2 tappe interessanti per conoscere meglio la storia e la cultura di questo paese. Consigliamo anche il museo della Tanzanite, pietra preziosa che trovate solo in Tanzania.

Trekking in Tanzania

Il monte più famoso è sicuramente Il Kilimanjaro  che ha un’altezza di 5895 m. Ci sono diversi itinerari che si possono fare: la Marangu Route conosciuta da molti come la “Coca-cola route”, la Machame route nota come” Wiskey route”, la Lemosho route meno conosciuta e la Rongai Route che permette di salire e scendere dal Kilimanjaro da versanti diversi. Il Monte Meru è un vulcano ed è la seconda montagna più alta della Tanzania, la quarta cima più alta dell’Africa con i suoi 4566 m di altezza.

Karatu

è un villaggio che si trova tra il lago Manyara e il cratere del Ngorongoro, ideale per trascorrere una notte prima di partire per il safari. Si può visitare il mercato, una brasserie locale e una piantagione di caffè.

Info Generali

Documenti e Visti

È necessario il passaporto con validità residua di almeno sei mesi (anche per i minori è necessario il passaporto individuale). È indispensabile inoltre che abbia almeno una pagina in bianco. Il visto si ottiene on line ( soluzione consigliata ) a questo link: https://eservices.immigration.go.tz/visa/ calcolando che ci possono volere anche tre settimane per l’ emissione del Visto oppure si puo’ ottenere direttamente in loco in Aeroporto. Si raccomanda di controllare sempre la validità dei propri documenti e di rivolgersi alle autorità competenti per verificare eventuali aggiornamenti.

 

Tasse

ATTENZIONE AUMENTO TASSA DI USCITA DAL 01/01/14 come segue: in uscita dal Paese, è richiesto il pagamento in contanti di una tassa pari a 50 euro o dollari a persona ( solo per alcuni voli charter ).

Peso bagagli

Ogni compagnia aerea ha la sua normativa. A secondo del volo e del tour prenotato vi indicheremo i bagagli consentiti nei documenti di viaggio.

Consigliamo

Bagaglio per il Safari

Per il volo interno è necessario preparare una sacca leggera e morbida (mai valigia rigida).

L’ideale è vestirsi a strati per coprirsi/scoprirsi a seconda delle situazioni e dei momenti della giornata (solitamente fa caldo, ma la mattina presto o la sera potrebbe fare fresco).

 

 

 

 

Un paio di scarpe comode per visitare le città e per le escursioni nell’entroterra. Va ricordato che non bisogna sfoggiare abiti troppo scollati o succinti, per rispetto della cultura locale. Qualche medicinale generico in caso di necessità, oltre ovviamente al passaporto. Scarpe da mare se avete intenzione di visitare le mangrovie.

Pantaloni di cotone, scarpe da ginnastica o da trekking, magliette, felpa o pail a maniche lunghe, giubbino anti-vento, costume da bagno e ciabatte/sandali per la piscina dei Lodge. Cappello, occhiali da sole, crema solare (protezione forte) e crema idratante, repellente per gli insetti. Prodotti per l’igiene personale: salviette umidificate e/o fazzoletti di carta. Una pila elettrica se salta la corrente nelle strutture (può capitare).

 

 

 

 

Etichette da apporre sul bagaglio da stiva

Richiediamo che il bagaglio da stiva sia identificato con etichetta nominativa che includa nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico. È importante rimuovere sempre dal proprio bagaglio le eventuali etichette relative a viaggi precedente. La corretta identificazione delle valigie consente, tramite la propria etichetta personale, di poter aiutare gli addetti aeroportuali in caso di perdita o di errato smistamento del bagaglio.

Articoli proibiti nel bagaglio a mano e da stiva

Ai sensi del Reg. (CE) N. 820/2008 e della normativa vigente in materia, determinati articoli sono proibiti al trasporto aereo in cabina ed in stiva. Ulteriori informazioni consultabili sul sito dell’Enac.

Iscriviti alla newsletter

Cliccando su “INVIARE” esprimi il tuo consenso a ricevere le newsletter del sito easyafrica.it

Leggi l’informativa sulla privacy




























      Personalizzi il tuo tour privato al miglior prezzo

      1

      Noi personalizziamo il vostro viaggio

      non esiste una formula magica, semplicemente ti ascoltiamo e realizziamo i tuoi desideri.

      2

      Realizziamo i tuoi desideri

      dal tuo itinerario ai più piccoli dettagli prepariamo tutto per te.

      3

      Noi non ci accontentiamo

      perfezioniamo il tuo itinerario finché non è a tua misura, anche mentre sei in viaggio noi lavoriamo per te, per soddisfare ogni tua esigenza e desiderio.

      Che destinazione ti interessa di più?

       

      Preferisci parlare con un esperto della
      destinazione che hai scelto?

      Chiama il 0183 650039

      Quante persone siete a viaggiare?

      Età dei bambini

      anni
      anni
      anni
      anni
      anni
      anni
      anni
      anni
      anni

      Preferisci parlare con un esperto della
      destinazione che hai scelto?

      Chiama il 0183 650039

      Qual è il vostro budget di spesa?

      Massimo budget a testa (EURO)

      Il vostro budget include il costo dei voli internazionali?

      Cosa è più importante per voi?

      Preferisci parlare con un esperto della
      destinazione che hai scelto?

      Chiama il 0183 650039

      Dove possiamo inviarti il preventivo personalizzato?

      Preferisci parlare con un esperto della
      destinazione che hai scelto?

      Chiama il 0183 650039

      Grazie per la tua richiesta.

      Una copia della richiesta che hai fatto ti verrà inviata alla tua e-mail. Aspetta 5 minuti e la troverai. Nel frattempo un esperto della destinazione che hai scelto inizierà a creare un viaggio personalizzato sulla base delle tue richieste.

      Ottieni il tuo preventivo personalizzato proprio come desideri.

      Raccontaci qualcosa in più del tuo viaggio ideale così potremo inviarti un itinerario che ti somigli, adatto ai tuoi gusti.

      Questo richiederà solo 2 minuti.

      Cominciare

      Qual è il ritmo che tu vorresti durante questo tuo viaggio?

      Veloce

      Per i perennemente curiosi e per gli esploratori del mondo, massimizza il tuo viaggio vedendo e facendo il più possibile.

      Moderato

      Vivi un viaggio completo con la giusta dose di relax lungo il percorso.

      Rilassato

      In un mondo in costante evoluzione, comprendiamo la vostra necessità di viaggiare rallentando il ritmo. Sfrutta al massimo il tuo viaggio riposandoti e ricaricandoti.

      Hai già viaggiato in questo Paese prima d'ora?

      In quale occasione?

      Fatto. Grazie.

      Grazie per aver risposto alle nostre domande. Abbiamo inviato le tue risposte insieme alla tua richiesta di preventivo, per aiutare il nostro esperto della destinazione a creare un primo preventivo in linea con i tuoi gusti.

      Torna al sito easyafrica.it

      Cosa succede dopo?

      Ripercorriamo insieme il tuo itinerario e riflettiamo per perfezionarlo ulteriormente.

      Ecco il tuo viaggio!

      Ogni itinerario è creato su misura da qualcuno che ha vissuto realmente il paese che desideri visitare. Un esperto di destinazione abbinerà le sue intuizioni ai tuoi interessi e creerà il tuo viaggio ideale.

      Il viaggio includerà tour privati, ​​perché crediamo che questo sia il modo migliore per viaggiare in modo autentico.